Lampeggiatore alternato con due lampadine

lampeggiante_doppio

Non appena avremo applicato la tensione di 4,5 volt le due lampadine lampeggieranno alternativamente. Prendiamo per esempio il caso che il transistor BC 548/547 sia interdetto mentre il secondo BC 548/547 in quel momento sia in stato di conduzione. In questa fase il condensatore elettrolitico viene caricato dato che la corrente gli giunge attraversando la lam-
padina.

Per una ragione che poi vi spiegheremo, in questo momento il primo transistor menzionato passa in stato di conduzione.
Allora la tensione al suo collettore scende al valore di 0,2 V. In un primo momento il condensatore rimane carica to. Nel medesimo istante la tensione presente sulla base del secondo transistor è di 3,1 volt e pertanto questo transistor passa allo stato di interdizione ed il secondo condensatore si carica fino a raggiungere ai due capi la tensione di 3,8 volt.

Attraverso la resistenza da 6,3 k? la tensione di base del transistor sale lentamente fino a raggiungere il valore di 0,7 volt cosi che questo diviene di nuovo conducente ed il gioco si ripete.

Al posto della lampadina si può mettere un diodo Led ponendogli in serie una resistenza da 150 Ohm.