Solar-Track ST: Sistema di controllo per inseguitore solare FV

Con questo sistema di controllo per inseguitori solari si massimizza il ritorno sull’investimento riducendo i tempi di installazione e i costi di manutenzione. Il nostro controller assicura che i pannelli solari puntino il Sole al meglio in qualsiasi condizione meteorologica, massimizzando la produzione di energia e riducendo al minimo l’energia spesa per muovere i pannelli.

  • Semplice e veloce da installare
  • Nessuna configurazione richiesta
  • Universale: Adatto a qualsiasi tipo di inseguitore solare

Universale: il nostro controller di inseguimento solare funziona su qualsiasi inseguitore solare con qualsiasi tecnologia solare, grazie all’uso del sensore della direzione del Sole. Inoltre, non sono necessari encoder e inclinometri per misurare la posizione dell’inseguitore solare poiché il nostro innovativo sensore fa tutto per te.

Plug & play: l’installazione è semplice e veloce. Una volta collegati i due fili del motore elettrico e fissato il sensore sul lato del tuo inseguitore solare, puoi accendere e goderti il 35% di energia in piú.
Non é richiesta alcuna configurazione. Naturalmente se si desidera personalizzare il tracker (ad esempio modificare l’intervallo di inseguimento) è possibile farlo semplicemente con un computer collegato mediante un cavo USB.

Tecnologia

Le centraline di inseguimento solare Solar-track ST si distinguono da quelle astronomiche (nelle quali il comando proviene da un microprocessore che calcola in ogni momento la posizione teorica del Sole nel cielo) perché utilizzano un sensore che rileva la posizione del Sole al fine di orientare i pannelli fotovoltaici in maniera ottimale.

Il sensore è semplicemente fissato sulla parte mobile dell’inseguitore solare ed è collegato alla scheda elettronica, la quale comanda i motori in modo opportuno, fino a portare il pannello perpendicolare ai raggi solari. Come si vede dalla figura, il cablaggio è molto semplice e non è richiesta alcuna configurazione o messa a punto.

montaggio-sensore-inseguitore-solare

Il funzionamento è lo stesso a prescindere dalla forma della struttura meccanica (asse inclinato, asse orizzontale o verticale, o due assi) perciò non occorre alcuna configurazione di orologio/data, geometria della struttura ed encoders.

La versione STC (Solar-Track Concentratori) ad alta precisione può essere usata per comandare concentratori solari ed eliostati (specchi che riflettono la luce sempre nello stesso punto).

Contattami per maggiori informazioni e ricevere un offerta.

 

Schede disponibili:

Modello Solar-Track ST

La scheda elettronica modello ST utilizza il sensore della direzione solare insieme a un mico-computer interno per convalidare la misura del sensore rispetto a ombre e riflessi di oggetti esterni, e, limitare il numero di avviamenti dei motori dell’inseguitore, utilizzando anche anche tempi minimi di accensione per limitare gli strappi alla struttura meccanica e preservare la vita di motori e relè.

Il riposizionamento verso est avviene automaticamente al tramonto, grazie all’interruttore crepuscolare integrato nel sensore della posizione del Sole. Come protezione antifurto può essere impostato che l’inseguitore si metta in orizzontale la notte.

Oltre alla scheda (con joystick) e al sensore della direzione solare, sono inclusi l’alimentatore 12 Vdc 1 A, il supporto per barra DIN e il frontalino serigrafato per semplificare il montaggio. Cinque LED intuitivi mostrano lo stato di funzionamento.

solar-trackSTCaratteristiche tecniche

  • Numero di assi: uno (ST12), o due (ST23 ed ST24)
  • Tensione di alimentazione: 12-18 Vdc, su morsetti o spinotto 5.5 mm
  • Uscite optoisolate per relè esterni con bobina a 230Vac 5W max (Relè box fornibile su richiesta)
  • LED di stato delle uscite: automatico/manuale, su, giù, est, ovest.
  • Comandi manuali con joystick e possibilità di collegamento ad altri dispositivi (anemometri, timer/orologi, PLC, pulsanti, spie…)
  • Precisione: 5 gradi (configurabile fino a 0.25 gradi per concentratori solari).
  • Collegamento del sensore semplificato tramite cavo di rete (STP CAT5) e connettori RJ45.
  • Ingombro, incluso aggancio per barra DIN: 8 cm x 13 cm.
  • Logica fail-safe nella versione con ingresso allarme vento optoisolato
  • Progettata secondo criteri di compatibilità elettromagnetica

Schede realizzate in passato

Le attuali schede di inseguimento solare sono frutto di anni di esperienza e miglioramento. Ecco alcune foto di circuiti di inseguitore solare da me realizzati in passato.

ico12ico12-2icoACicoTRinseguitore-solare-anemometro
R1

 

 

 

 

kit-inseguitore-solare-12V

kit-inseguitore-solare-tr50