Impianto solare termico domestico

I pannelli solari termici servono per produrre acqua calda, sfruttando la radiazione del sole.
E’ un sistema vantaggioso dal punto di vista economico e non inquinante.
Per soddisfare la richiesta di acqua calda di una famiglia di 4 persone occorrono circa 4 metriquadri di pannelli solari. Utilizzando dei pannelli fotovoltaici e un boiler elettrico servirebbero ben 20 metriquadri, con un costo d’impianto notevolmente maggiore!

Funzionamento:

I raggi solari attraversano la copertura in vetro e scaldano la superficie sottostante formata da una lamiera saldata con dei tubetti di rame percorsi dall’acqua. Questa superficie è verniciata con una speciale vernice che ha una forte attitudine ad assorbire i raggi del sole. Una parte del calore assorbito da questa piastra viene riemesso sotto forma di raggi infrarossi, i quali vengono nuovamente riflessi all’interno del pannello dal vetro, come succede in una serra.


Il pannello riscaldandosi scalderà anche l’acqua contenuta al suo interno. Quando l’acqua supera di 3°C la temperatura dell’acqua contenuta nel boiler, la centralina differenziale accende il circolatore che attiva lo scambio termico tra pannello e acqua contenuta nel boiler.

Se l’impianto viene usato per ottenere acqua calda per usi sanitari domestici, occorre integrarlo con un sistema di riscaldamento, in quanto d’estate si avrebbe una quantità maggiore di acqua calda mentre d’inverno o nei giorni piovosi la disponibilità d’acqua calda diminuirebbe.


 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *